gretl image
 
 
 
schermata - clicca per ingrandire
 
Logo di SourceForge
 

GPL v3

 

Valid HTML 4.0!

Valid CSS!

 

Gnu Regression, Econometrics and Time-series Library

logo di gretl

è un pacchetto software multi-piattaforma per l'analisi econometrica, scritto in linguaggio C. È software libero (o open source): è possibile redistribuirlo e/o modificarlo secondo i termini della Licenza Pubblica Generica GNU (GPL) pubblicata dalla Free Software Foundation.

gretl conference 2013

dettagli. I nostri più fervidi ringraziamenti a Lee Adkins per aver organizzato l'evento! Al momento sembra che la prossima "gretl conference" (in 2015) si terrà a Berlino.

Caratteristiche

  • Interfaccia facile e intuitiva (ora anche in francese, italiano, spagnolo, polacco, tedesco, basco, catalano, galiziano, portoghese, russo, turco, ceco, cinese tradizionale, albanese, greco, oltre che in inglese)

  • Un'ampia varietà di stimatori: minimi quadrati, GMM; metodi per singole equazioni e per sistemi.

  • Metodi per serie storiche: ARMA, GARCH, VAR e VECM, test per radici unitarie e cointegrazione, ecc.

  • Variabili dipendenti limitate: logit, probit, tobit, regressione per intervallo, modelli per dati di conteggio e di durata, ecc.

  • Risultati dei modelli esportabili sotto forma di tabelle o equazioni LaTeX

  • Potente linguaggio di scripting integrato

  • Struttura loop per le simulazioni Monte Carlo e le procedure di stima iterativa

  • Controlli interattivi per personalizzare i grafici Gnuplot

  • Un crescente assortimento di pacchetti esterni

  • Compatibile con GNU R, GNU Octave e Ox per analisi statistiche ancora più approfondite

Formati di dati

Formati dati supportati: XML (proprio), csv (valori separati da virgole), fogli di lavoro di Excel, Gnumeric e Open Document, file .dta di Stata, fil .sav di SPSS, workfile di Eviews, file di dati JMulTi, database nel proprio formato binario (che permette di archiviare dati con diverse frequenze e lunghezze delle serie), database RATS 4 e PC-Give. Include un database macro relativo all'economia USA. Si veda anche la pagina dei dati di gretl.

Download

L'ultimo pacchetto sorgente

gretl-1.9.90.tar.xz

Pacchetti Debian GNU/Linux, curati da Dirk Eddelbuettel

packages.debian.org; si veda anche packages.qa.debian.org

Pacchetti Fedora, curati da Johannes Lips

apps.fedoraproject.org

Sia che vogliate compilare dai sorgenti, sia che vogliate installare binari pre-compilati, potreste essere interessati alle dipendenze di gretl.

Una versione di gretl per MS Windows si trova qui, mentre quella per Mac OS X si trova qui.

Versioni Linux dei programmi per l'analisi di serie storiche X-12-ARIMA e TRAMO/SEATS sono disponibili dalle fonti seguenti:

RPM binario di X-12-ARIMA

x12a-0.3-2.i586.rpm

"tarball" binario di X-12-ARIMA

x12arima-linux.tar.gz

Pacchetto Debian di X-12-ARIMA

x12a_0.3-3_i386.deb

Binary "tarball" for X-12-ARIMA

x12arima-linux.tar.gz

RPM binario di TRAMO/SEATS

tramo-seats-98-2.i586.rpm

"tarball" binario di TRAMO/SEATS

tramo-seats-linux.tar.gz

Pacchetto Debian di TRAMO/SEATS

tramo-seats_98-2_i386.deb

Gnuplot

Gretl si basa su gnuplot per generare i grafici. E' richiesta la versione 4.4.0 o successiva, ma è raccomandata la versione 4.6.5 (l'ultima versione disponibile a maggio 2014) o successiva. Si veda gnuplot.sourceforge.net. Il pacchetto di gretl per MS Windows e OS X comprende una versione di gnuplot che funziona bene con gretl. Per istruzioni sull'installazione di gnuplot su Linux, si veda qui.

Manuale

Il manuale di gretl è composto da due file PDF: una Guida all'uso di Gretl e una Guida ai comandi di Gretl. I pacchetti (binari e sorgenti) di gretl contengono una copia della versione inglese, con pagine in formato US Letter, ma il programma è in grado di accedere via internet alle altre versioni disponibili del manuale, ossia quella inglese in formato A4, quella spagnola e quella italiana. È anche possibile scaricare manualmente tutte le versioni del manuale.

ATTENZIONE: la traduzione italiana del manuale è aggiornata alla versione 1.7.1 di gretl, che è molto vecchia. Consigliamo, se possibile, di far riferimento alla documentazione in inglese.

Usate gretl?

Se usate gretl, siete invitati a iscrivervi alla mailing list gretl-users. E' una lista mediamente trafficata, in cui è possibile richiedere (e offrire) aiuto sull'uso del programma, discutere sulle nuove funzionalità, e così via. E' anche possibile fare ricerche nell'archivio della lista. Esiste anche la lista gretl-announce dove vengono inviati gli annunci delle nuove versioni di gretl.

Siete invitati anche a segnalare eventuali bug usando la pagina bug reports del tracker di SourceForge; le richieste di nuove funzionalità possono essere segnalate invece usando la pagina feature requests. Siete invitati a usare i tracker se siete veramente sicuri di aver trovato un bug; nel dubbio è meglio scrivere un messaggio alla mailing list di gretl. Ovviamente se gretl si blocca senza motivo, avete trovato un bug!

Contribuire a gretl

Avete idee per migliorare ed estendere il codice di gretl? Saremo lieti di accettare qualunque contributo. Vi invitiamo a iscrivervi alla mailing list gretl-devel (a basso traffico).

L'unico requisito per i contributi è che il codice dovrà essere rilasciato secondo la Licenza Pubblica Generica GNU (GPL), ossia, dovete accettare che il codice sorgente sia reso pubblico.

Come accennato in precedenza, gretl è (per lo più) scritto in linguaggio C, il linguaggio più diffuso nel mondo del software libero (o open source). Tuttavia, non tutti sono abituati a scrivere in C, e questo non deve rappresentare un ostacolo alla contribuzione di codice o algoritmi. Se potete fornire un algoritmo ben specificato per realizzare qualche procedura econometrica interessante, probabilmente potremo interfacciarci ad esso o implementarlo in C senza troppa difficoltà. Ad esempio, è possibile fornire codice in Fortran, C++, codice scritto in linguaggi matriciali di alto livello, come Ox, Gauss, Octave, Matlab o R (ma persino pseudo-codice, ossia la descrizione rigorosa di un algoritmo, senza usare alcun linguaggio di programmazione particolare).

Accesso al CVS

Per accedere al codice sorgente più recente di gretl via CVS, si veda la pagina del progetto gretl su SourceForge. È anche possibile sfogliare l'archivio CVS di gretl.

Ringraziamenti

Per prima cosa, grazie a Ramu Ramanathan, Professore Emerito della University of California, San Diego, per aver reso open source il codice del suo programma "ESL", che è stato il punto di partenza per lo sviluppo di gretl. Il Professor Ramanathan è l'autore di Introductory Econometrics (Dryden, al momento alla 5a edizione). Ramu ha fornito anche molti contributi critici molto utili nel corso dello sviluppo di gretl.

Molte persone hanno spedito segnalazioni di errori e suggerimenti utili per lo sviluppo di gretl. Siamo particolarmente grati a Ignacio Díaz-Emparanza, Tadeusz Kufel, Pawel Kufel, Dirk Eddelbuettel, Sven Schreiber e Andreas Rosenblad. A. Talha Yalta svolge un utile ruolo nel controllo dell'accuratezza numerica di gretl.

Molte grazie a Ignacio Díaz-Emparanza, Susan Orbe, Michel Robitaille, Florent Bresson, Cristian Rigamonti, Tadeusz e Pawel Kufel, Markus Hahn, Sven Schreiber, Hélio Guilherme, Henrique Andrade, Alexander Gedranovich, Talha Yalta, Y. N. Yang, Pavla Nikolovova, Jan Hanousek, Artur Bala, Manolis Tzagarakis e Ioannis Venetis per il loro lavoro nel tradurre gretl.

Grazie a William Greene, autore di Econometric Analysis, per aver dato il permesso di includere nel pacchetto gretl alcuni dataset relativi ad interessanti esempi contenuti nel suo testo.

Grazie alle gentili persone su comp.lang.c e gtk-app-devel-list@gnome.org che hanno fornito indicazioni utili per risolvere molti problemi. Grazie a Richard Stallman della Free Software Foundation per tutto il suo lavoro nello sviluppo e nella promozione del software libero, in particolare per aver accettato di includere gretl nel sistema GNU.


Allin Cottrell, Wake Forest University

Riccardo "Jack" Lucchetti, Università Politecnica delle Marche

Ultima modifica: 2014-05-05